Mareggiate su costa abruzzese,seri danni

Abruzzo
l-aquila

Sib Confcommercio a Regione,interventi urgenti, basta burocrazia

(ANSA)-PESCARA,13 NOV - Le violente mareggiate della notte hanno provocato ingenti danni su tutta la costa abruzzese.
    SIB/Confcommercio chiede alla Regione "interventi immediati per opere di somma urgenza, barriere radenti a protezione delle infrastrutture a rischio, i sindaci devono segnalare con immediatezza le zone su cui intervenire". Gli effetti delle mareggiate minacciano anche strade e abitazioni. "Nelle realtà costiere di Veneto e Romagna - dice il presidente del Sib Abruzzo Riccardo Padovano - gli interventi urgenti sono gestiti dai privati con l'avallo del pubblico. Qui siamo ancora alle prese con lungaggini burocratiche che rallentano la predisposizione anche di elementari misure protettive. Occorre attivare i progetti anti erosione già finanziati, ma bloccati ad Alba Adriatica, Martinsicuro, Pineto, Silvi Marina, Montesilvano, Francavilla al Mare e Casalbordino". "La situazione è devastante - dichiara il presidente regionale di Fiba Confesercenti Giuseppe Susi - Danni per milioni di euro e stabilimenti divorati dal mare".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24