Clima, a Pescara terzo sciopero globale

Abruzzo
l-aquila

Richieste specifiche a Comune e Regione su emergenza

(ANSA) - PESCARA, 25 SET - Fridays For Future Pescara torna in piazza venerdì 27 settembre, con appuntamento all'Arena del Mare (Madonnina del Porto) alle 9: rispondendo alla chiamata internazionale di una settimana di mobilitazione per il clima, dopo una serie di azioni e incontri organizzati con la cittadinanza durante la Climate Action Week, il movimento continua a farsi sentire con rivendicazioni sul piano comunale, regionale e nazionale. Il movimento "pretende che il Comune di Pescara dichiari l'emergenza climatica e applichi un piano di azione per il clima con scadenze e vincoli precisi: tuteli ed estenda il verde urbano; realizzi la divisione delle reti fognarie verso il recupero dell'acqua piovana anche in funzione anti-allagamento; renda gratuito e sostenibile il servizio di trasporto pubblico integrandolo con incentivi alla mobilità ciclabile; investa nelle energie rinnovabili". Dalla Regione Abruzzo il movimento "esige un miglioramento delle reti idriche per evitare gli ingenti sprechi attuali".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24