IT.A.CA', Mare Nostrum di Jorg Grunert

Abruzzo
l-aquila

A Isola del GranSasso fino al 29 luglio, un turismo etico

Scatta il 26 luglio IT.A.CÀ, a Isola del GranSasso e fino al 29 luglio, ''il primo e unico Festival in Italia sul turismo responsabile' che invita a scoprire luoghi e culture attraverso itinerari a piedi e a pedali, workshop, seminari, laboratori, mostre, concerti, documentari, libri e degustazioni per un'idea di turismo più etico e rispettoso dell'ambiente. Ad impreziosire il Festival ecco "Mare Nostrum" e ''La via delle spezie'' di Jörg Christoph Grünert, una installazione di arte visiva-multimediale. ''Si tratta di una iconografia dell'installazione assume una frontalità schietta e riconoscibile nella denuncia dell'ecatombe che il Mediterraneo è divenuto per i rifugiati. Una bara, grezza e povera, appesa e rovesciata, somigliante a una barca, riversa il suo contenuto lungo il remo-badile sul fondo, il mare divenuto un sepolcro, una lapide di marmo grigio con l'immagine incisa di un bambino.
    La voce fuori campo nel video, dell'attrice Cam Lecce, rivisita la figura dell'Ulisse in chiave di denuncia del potere e della sopraffazione.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24