Fabrizi, ricostruzione pubblica? 10 anni

Abruzzo
b1d20a30eee49bc3fffd131d086a6945

Assessore, per quella privata serviranno ancora 4 o 5 anni

(ANSA) - ROMA, 2 APR - "Per la ricostruzione privata, che potrà avvenire in modo completo tra 4 o 5 anni, c'è un fabbisogno di oltre un miliardo e 800mila euro. Sulla pubblica, che potrebbe richiedere anche altri dieci anni, il discorso invece è complesso e bisogna lavorare sulle normative". Lo ha detto l'assessore per la ricostruzione del Comune de L'Aquila, Vittorio Fabrizi, partecipando ad un convegno a Roma dal titolo "A dieci anni dal sisma de L'Aquila". L'evento ha rappresentato un confronto trasversale tra luoghi, esperienze, settori e professionalità. "C'è da fare ancora molto per quanto riguarda la ricostruzione - ha detto il sottosegretario di Stato ai beni Culturali Gianluca Vacca - . Quella privata è andata avanti più velocemente rispetto alla pubblica. Le cause sono dovute al caos normativo, alla carenza di personale negli uffici e alla troppa burocrazia, che rallenta tutto. Il nostro obiettivo è quello di semplificare la normativa, dotare le strutture di personale, ma anche ricostruire il tessuto sociale".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24