Berlusconi,influenzato,ma non mi fermano

Abruzzo
l-aquila

'Dispiaciuto di aver annullato gli impegni della mattinata'

(ANSA) -FRANCAVILLA AL MARE (CHIETI), 1 FEB -"Sono davvero dispiaciuto. Come milioni di italiani, anch'io stamattina sono stato colpito dell'influenza. Il picco influenzale è democratico e non risparmia nessuno. Per questo ho dovuto annullare gli appuntamenti della mattinata a Teramo". Lo ha detto Silvio Berlusconi confermando la sua presenza a Pescara nel pomeriggio.
    Il leader di Forza Italia, ieri a Francavilla al Mare e a Chieti, è atteso alle 18.30 al Porto Turistico per un nuovo appuntamento a sostegno del candidato presidente del centrodestra, Marco Marsilio, alle regionali del 10 febbraio.
    "Però lo sapete, non mi ferma nessuno: né l'influenza né i Cinque Stelle, che forse me l'hanno augurata perché qui sono venuto per vincere. Mi scuso con i tanti amici che mi aspettavano e prometto di tornare per festeggiare la vittoria.
    Il tempo che una tachipirina faccia effetto, che la febbre si abbassi un po' e oggi pomeriggio, naturalmente contro il parere dei miei collaboratori, sarò come da programma a salutare gli amici di Pescara!".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24