Zona Economica Speciale, tour territori

Abruzzo
@ANSA
a1ffe9678f853e72dcdb7a638ef85faf

Lolli e Di Pangrazio incontrano amministratori

(ANSA) - PESCARA, 12 NOV - Le Zone Economiche Speciali (Zes) rappresentano l'ultima frontiera della riflessione sulle politiche istituzionali per lo sviluppo del Mezzogiorno. Uno dei principali vantaggi delle Zes risiede nella possibilità di riservare alle imprese non solo benefici in termini fiscali e tributari, ma soprattutto servizi e procedure snelle per accompagnare gli investimenti. In Abruzzo il sistema di mobilità portuale, autoportuale e intermodale si configura quale fattore attrattivo di interesse per le imprese. Dopo le prime due riunioni di concertazione sull'individuazione e istituzione della Zona Economica Speciale (Zes) in Abruzzo, il presidente vicario della Regione Giovanni Lolli, insieme al presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio, dedicherà altri quattro incontri sui territori individuati proprio per recepire osservazioni. Questa settimana per l'Area vastese-Val di Sangro, mercoledì 14 ore 10, sala consiliare Vasto; per l'Area Marsica-Valle Peligna venerdì 16 ore 17.30, sede Arsa Avezzano.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.