Milano Fashion Week, in passerella il "work in progress" di Moschino

I ritmi della moda moderna sono troppo serrati e così Jeremy Scott non è proprio riuscito a portare a termine la sua collezione. È questa l'idea che domina la sfilata "gag" della maison: tutta dedicata al concetto dello schizzo e del non finito. LA FOTOGALLERY

SCELTI PER TE