Claudio Baglioni fa tripletta: tre date a Roma e Milano

Claudio Baglioni ha annunciato che terrà tre concerti a Roma e Milano (Parole e Dintorni)
3' di lettura

Dopo il successo di vendite di biglietti per i concerti di "Al Centro Tour", le due città avranno un terzo live

Tripletta di Claudio Baglioni a Roma e a Milano. Dopo il raddoppio di tutte le date inizialmente previste per "Al Centro Tour", a grandissima richiesta il Forum di Assago e PalaLottomatica avranno una terzo appuntamento. Agli appuntamenti già annunciati - 19 e 20 ottobre - al PalaLottomatica di Roma, si aggiunge ora la data del 21 ottobre, mentre i concerti del 26 e 27 ottobre al Mediolanum Forum di Milano si arricchiscono del live del 28 ottobre.

Un palco a 360°

Lo straordinario successo di vendite dei biglietti di "Al Centro Tour" aveva già spinto gli organizzatori a raddoppiare tutte le date inizialmente previste. La scelta di dare tre appuntamenti a Roma e Milano è un segnale della grande attesa che circonda l'evento. A partire da ottobre 2018 "Al Centro Tour" toccherà le principali arene indoor, in cui verrà installato un palco a 360° da cui Baglioni ripercorrerà, insieme ai fan, mezzo secolo di successi indimenticabili.

Le altre date

Claudio Baglioni si esibirà anche a Firenze (16 e 17 ottobre), Ancona (23 e 24 ottobre), Acireale (2 e 3 novembre), Bari (6 e 7 novembre), Eboli (10 e 11 novembre), Bologna (13 e 14 novembre), Padova (16 e 17 novembre), Montichiari, in provincia di Brescia (20 e 21 novembre) e Torino (23 e 24 novembre). Ma prima di "Al Centro Tour", il cantante tornerà sulle scene live con due concerti all'Arena di Verona, già sold out, il 14 e il 15 settembre. In quelle occasioni il palco sarà al centro dello spazio architettonico e tutti i posti saranno occupati dai fan, che stringeranno la voce di "Avrai" in un abbraccio virtuale.

Il cofanetto

"Al Centro Tour" segue l'uscita di "Al Centro", un cofanetto di 4 cd in cui sono raccolti 50 successi della carriera discografica di Baglioni, rimasterizzati direttamente dai nastri di studio originali, e arricchiti da un booklet fotografico che ripercorre i momenti più importanti di uno dei cantautori simbolo della storia della musica italiana. Il suo talento, premiato da 60 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, ha attratto musicisti del calibro di Didier Lockwood, violinista jazz deceduto lo scorso 19 febbraio.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"