Porto Genova: 53 nuove assunzioni nei prossimi 3 anni

Liguria
ffd4c469b5dd71199a186e8a7420ca87

Un milione alla Culmv per perdite covid 2020

L'Autorità di sistema portuale di Genova, Savona e Vado ligure ha approvato l'aggiornamento della pianta organica con 53 assunzioni nei prossimi tre anni. Un incremento di personale che servirà a gestire il programma straordinario degli interventi da 2,3 miliardi che comprende anche la nuova diga foranea. I 53 nuovi assunti, saranno soprattutto figure tecniche, che andranno a rinforzare l'organico di Palazzo San Giorgio che oggi ammonta a 280 persone, proprio per supportare l'aggravio di lavoro. Il via libera è arrivato oggi dal Comitato di gestione, ma l'aggiornamento dovrà avere anche l'ok del ministero. 

Un milione alla Compagnia Unica, per compensare le minori giornate lavorate nel 2020 rispetto al 2019, a causa del Covid. Lo ha deliberato il Comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale, recependo l'emendamento al dl Infrastutture che si è aggiunto all'indennizzo già ricevuto dalla Culmv che aveva lasciato scoperte 10 mila delle 50 mila giornate perse. Il milione "da accantonar specifici fondi rischi quale garanzia dell'equilibrio patrimoniale" coprirà quindi le giornate nel periodo da settembre a dicembre 2020.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24