I gelati Tonitto distribuiti in 11 nuovi Paesi nel 2021

Liguria
3f9b6d3394290896176438f6a9a1ee82

L'azienda genovese 'conquista' anche Filippine e Corea Sud

(ANSA) - GENOVA, 14 SET - Continua il processo di internalizzazione di Tonitto 1939, azienda ligure produttrice di gelati. Dall'inizio 2021 il marchio è entrato in 11 nuovi paesi, rafforzando la propria presenza in Europa e in Asia e chiudendo accordi commerciale strategici, su tutti quelli con Lidl, Bofrost e Coop. Germania, Spagna, Danimarca, Croazia, Serbia, Ucraina, Rep. Ceca, Grecia, Filippine, Corea del Sud e Finlandia sono i nuovi Paesi in cui Tonitto distribuisce i suoi prodotti.
    Inoltre in Germania l'azienda, di proprietà della famiglia Dovo, ha chiuso l'accordo con Lidl, il gigante tedesco della grande distribuzione, e con Bofrost, colosso tedesco dei surgelati. E si è sviluppato un asse anche con le Coop del Nord Europa rafforzando la presenza in nazioni già presenti come Svezia e Norvegia. «L'export è sempre stato uno dei motori trainanti della nostra azienda, fin dagli anni '80 - afferma Luca Dovo, AD Tonitto 1939 -. Anche nel futuro la nostra intenzione è quella di portare le nostre idee e i nostri prodotti di prima qualità oltre confine offrendo soluzioni variegate per ogni tipo di esigenza a seconda dei consumatori. Aver raggiunto e stretto accordi in 11 nuovi Paesi da inizio 2021 è un risultato di assoluto prestigio. Sul fronte investimenti stiamo proseguendo la digitalizzazione dell'azienda, assumendo nuovo personale e concentrando i nostri sforzi su innovazione e ricerca per assicurare ai nostri clienti e agli stessi consumatori prodotti di assoluta qualità». (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24