Porto Genova, raddoppia piano opere e entra terminal Costa

Liguria
@ANSA
56664f11d61c84a70ce8bbb565c704ee

Passa da 1 a 1,9 mld il programma finanziato dal decreto Genova

 Il programma straordinario degli interventi per lo sviluppo del porto di Genova raddoppia l'importo, passando da 1 miliardo a 1 miliardo e 900 milioni, e fra gli interventi previsti entra anche il nuovo terminal crociere di Costa crociere da realizzare a Calata Gadda, con 80 milioni di stanziamento complessivo, di cui 45/50 a carico del privato. "D'intesa con la struttura commissariale è stato disposto un decreto di aggiornamento, approvato oggi dal Comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale - ha spiegato il presidente Paolo Emilio Signorini - nel quale il valore degli interventi previsti passa a 1 milione e 900 mila euro e che sarà sottoposto alla firma del commissario straordinario Marco Bucci nei prossimi giorni". Aumenta lo stanziamento per la nuova diga foranea che da 250 arriva a 600 milioni, il ribaltamento a mare dello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente che sale a 697 milioni dai 215 stanziati. "Poi ci sono alcuni nuovi interventi che riguardano il polo crocieristico di Stazioni Marittime (consolidamento delle banchine, lavori relativi alla sicurezza, dragaggi e allungamento della banchina di Ponte dei Mille lato levante) per 20 milioni di euro - prosegue Signorini - e il nuovo terminal passeggeri di Costa crociere che, se il commissario approverà la proposta, entra nel programma delle opere straordinarie post Morandi per lo sviluppo del porto di Genova". (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24