De Andrè e Pfm, è ancora emozione in film Veltroni

Liguria
@ANSA
114b189cd71f3077677411c9104f83cb

Nelle sale live ritrovato del '79. D. Ghezzi, c'era naturalezza

(ANSA) - MILANO, 12 FEB - "Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato", ha una storia unica e affascinante come, del resto, il suo protagonista. Il documentario del concerto che Faber tenne con la Premiata Forneria Marconi a Genova il 3 gennaio del 1979, con la regia di Walter Veltroni, quasi miracolosamente si potrà vedere in 370 sale cinematografiche italiane il 17, 18 e 19 febbraio prossimi.
    Sono le uniche immagini di quella tournée che sono tornate alla luce grazie a un'intuizione del batterista della Pfm, Franz Di Cioccio ("io non compaio, ma non me ne frega niente, l'importante è che tutti possano vederlo", ha detto).
    Il documentario ha emozionato Dori Ghezzi, vedova di De Andrè, che pure gli si era avvicinata con un poco di timore: "In realtà - ha spiegato - ho scoperto che su quel palco c'era quella naturalezza, che forse deriva dalla consapevolezza di non essere ripresi e quindi non c'era la necessità di fare del proprio meglio ma lo facevano per il piacere di farlo". (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24