Carlo Felice: piace la Boheme 'colorata'

Liguria
@ANSA
d01d266bf69ff4fe2a8c995fa60bdae0

Eccellente la direzione d'orchestra di Battistoni

(ANSA) - GENOVA, 14 DIC - Applausi a scena aperta per "Boheme" al teatro Carlo Felice di Genova. L'opera pucciniana è stata impostata sulle scene e i costumi coloratissimi del pittore Francesco Musante che le hanno conferito un'atmosfera da fiaba: la soffitta dei quattro amici sembra una piccola capanna sospesa e per lasciare il posto al successivo Caffè Momus ruota tintinnante come un carillon. Il regista Augusto Fornari nelle due edizioni passate aveva giocato con le atmosfere dello scenografo inventando per ogni personaggio un "doppio", un bambino che suggeriva l'idea dell'eterna giovinezza interiore.
    Al momento della morte di Mimì, i bambini scomparivano a significare la presa di coscienza dei quattro artisti divenuti improvvisamente "adulti". Nell'edizione vista ieri, i "doppi" non sono stati inseriti il che ha reso meno convincente l'idea della bella favola. Sul piano musicale è apprezzata una eccellente direzione d'orchestra da parte di Andrea Battistoni.
    Una lettura straordinariamente duttile.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24