Ponte: Di Maio, avanti con revoca concessioni a Benetton

Liguria
genova

Mi fa piacere che anche per Pd parola non sia più un tabù

(ANSA) - ROMA, 14 SET - "Su autostrade andiamo avanti con la volontà di revocare le concessioni ai Benetton, ad un'azienda che non ha mantenuto il ponte Morandi e addirittura ha nascosto le carenze manutentive". Così Luigi Di Maio ad una iniziativa di Rousseau dopo che il gip del tribunale di Genova ha emesso nove misure cautelari a dirigenti di Autostrade e Spea per i report falsificati sullo stato di salute di alcuni viadotti, report falsificati anche dopo il crollo del ponte Morandi avvenuto il 14 agosto del 2018 facendo 43 vittime. Dalle intercettazioni contenute nell'ordinanza si legge: "Non è possibile una superficialità così spinta dopo il 14 agosto vuol dire che la gente coinvolta non ha capito veramente un c..., eticamente". Lo dice uno degli indagati, Andrea Indovino dell'ufficio controlli strutturali di Spea. "Mi fa piacere che pure per il Pd questa parola non sia più un tabù", dice Di Maio.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24