Genova sperimenta ultimo bus elettrico

Liguria
@ANSA
c1a08323eca1de7cb1a0bdc9d09a26c5

Primo test dopo Firenze navetta Alstom con batteria innovativa

Una navetta elettrica che fino al 20 aprile permetterà a genovesi e turisti di sperimentare gratuitamente in un percorso circolare tra le stazioni di Principe e Brignole il futuro della mobilità a zero impatto ambientale. È l'obiettivo di #iosonoaptis il progetto con cui Alstom, azienda che realizza treni e tram, sperimenta il nuovo mezzo, un bus elettrico particolarmente innovativo: totalmente elettrico, lungo 12 metri, 4 ruote sterzanti utili nelle strade del capoluogo ligure che consente, tra l'altro, un migliore sistema di avvicinamento al marciapiede per consentire l'accesso ottimale a disabili e anziani. "La batteria di Aptis - spiega Marco Barale, direttore commerciale di Alstom Italia - ha un'autonomia di 350 chilometri e due modalità di ricarica: quella completa, pensata per la sosta notturna in rimessa, e quella veloce al capolinea che può arrivare fino a un massimo del 20% della capacità. Dopo Firenze, Genova è la seconda città italiana a testare il 'gioiellino' di Alstom.
   

Genova: I più letti