Regioni, 6 mln per case popolari Genova

Liguria
genova

Toti e Scajola,contributo solidarietà dopo il crollo del Morandi

 La Regione ha destinato 6,4 milioni al Comune di Genova per interventi di manutenzione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Si tratta di un contributo straordinario di solidarietà da parte delle altre Regioni italiane per sopperire ai disagi legati al crollo del ponte Morandi. Le Regioni hanno deciso di destinare il 2% dei loro finanziamenti a Genova. "È la prima tranche dei 18 milioni stanziati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che arriveranno in Liguria nei prossimi anni", spiegano il presidente Giovanni Toti e l'assessore all'Urbanistica Marco Scajola. "La tragedia del 14 agosto ha messo di fronte a tutti la necessità di dare alloggi di qualità in tempi brevi a tutti gli sfollati - aggiungono -. Un impegno che Regione e Comune hanno portato a termine a tempo di record. Con questo stanziamento, interveniamo sulla qualità degli edifici, un aspetto determinante per migliorare la vita delle persone, a partire da chi vive situazioni di difficoltà economica".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.