Incinta scassinava box e rubava auto

Liguria
@ANSA
adc5e59606b4018a7f40d0d52451c19e

Lei è finita ai domiciliari, il compagno in cella

Andava a scassinare box mentre era incinta insieme al suo compagno e razziavano auto e oggetti vari. La donna, Jessica Montella, 26 anni, è finita agli arresti domiciliari mentre l'uomo Moreira Ochoa, 33 anni di origini ecuadoriane è stato arrestato. Le indagini degli agenti del commissariato San Fruttuoso sono partite dopo le numerose denunce arrivate dai proprietari dei box a settembre. Il primo caso risale alla notte tra il sei e il sette, in via Pomposa dove era stata rubata una Fiat 500 e un'ingente quantità di materiale di diversa natura. Dopo alcuni giorni, in via Fratelli Cervi la coppia ruba un'altra macchina. E poi in via Santolini hanno rubato all'interno di otto vetture, infine in via Coppedè.
    I due sono stati incastrati dalle telecamere e dalle impronte lasciate su alcune auto. Dalle indagini è emerso che l'uomo era già ai domiciliari e per questo è accusato anche di evasione.
    Secondo gli inquirenti i due sarebbero gli autori anche di altri furti commessi nel 2017.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.