Ex di Aspi: su ponte anomalie ma nessun allarme

Liguria
@ANSA
391548747c1bfec305187a51144b083c

Nel 2015 avviato progetto ristrutturazione, poi si fermò

 "Nel 2015 ricevemmo dei dati sullo stato del viadotto che ci fecero avviare il progetto di retrofitting nello stesso anno. Andai via da Autostrade nel 2016, non so perché si bloccò. Non ho avuto occasione di confrontarmi con i colleghi". Lo ha detto Mario Bergamo, ex direttore delle manutenzioni di Aspi indagato nell'inchiesta sul crollo del ponte Morandi. Bergamo ha risposto alle domande del pm per quasi tre ore. "Non erano dati allarmanti, ma segnalavano anomalie - ha detto - tali da avviare l'iter del progetto".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.