Vaccini: Giani, li faremo a Natale e Capodanno come nel 2020

Toscana
40db3bb61309a03e240adfe64fcdd73d

'Dobbiamo prepararci a sfida per la vaccinazione ai bambini'

(ANSA) - FIRENZE, 27 NOV - Gli addetti alla vaccinazione per le festività in Toscana, anche nei giorni di Natale e Capodanno, "c'erano l'anno scorso e ci saranno anche quest'anno". Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, parlando a margine degli Stati generali delle società sportive toscane in corso a Firenze.
    "Ormai è da due giorni che superiamo le 23.000 vaccinazioni al giorno, la Toscana si sta caratterizzando come una regione guida", ha sottolineato Giani, osservando che "siamo i primi come ampliamento della vaccinazione, arrivando ormai all'83,1% della popolazione vaccinata, ben oltre il 90% dei vaccinandi se si tolgono i bambini da 0 a 12. Dobbiamo prepararci alla sfida della vaccinazione dei bambini da 5 a 12 anni, che ormai sta passando, e da qui alla fine del mese potrà essere ufficiale; e contemporaneamente proprio per questo abbiamo deciso di riaprire i grandi hub".
    Secondo il governatore "i risultati si vedono, perché ad esempio oggi siamo a 477 contagi, che è meno dei 488 di ieri, e meno dei 610 dell'altro ieri, quindi il virus, anche se ancora è in una progressione di aumento in tutta Italia, aumenta in un modo tale da farci vedere una capacità attraverso le vaccinazioni di tenerlo sotto controllo". (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24