Consip: Verdini condannato a un anno, a giudizio Tiziano Renzi

Toscana
6fbe92d666c80828bb633a4ab65d334d

Ex senatore accusato turbativa d'asta, padre leader Iv di traffico influenze

Condannato ad un anno di carcere l'ex senatore Denis Verdini per l'accusa di turbativa d'asta nell'ambito di uno dei filoni dell'inchiesta Consip. Lo ha deciso il gup di Roma che ha inflitto la stessa pena
all'imprenditore Ezio Bigotti e all'ex parlamentare Ignazio Abrignani. Verdini è stato assolto dall'accusa di concussione così come Bigotti. Per i tre condannati il pm Mario Palazzi aveva chiesto l'assoluzione.

Il gup ha poi rinviato a giudizio Tiziano Renzi - padre dell'ex presidente del Consiglio e leader di Iv, Matteo - coinvolto in uno dei filoni dell'indagine Consip. Nei suoi confronti l'accusa è di traffico di influenze illecito.  Renzi è stato prosciolto dall'accusa di turbativa d'asta e da un secondo episodio di traffico di influenze illecite: per lui il processo prenderà il via il prossimo 16 novembre. Per lo stesso reato sono stati rinviati a
giudizio anche Italo Bocchino, in passato parlamentare di Alleanza Nazionale, e gli imprenditori Carlo Russo e Alfredo Romeo.

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24