Inchiesta spese per campagna voto,chiesto processo per Rossi

Toscana
f37f22a2b63b42c6e10efbe62b7a8c08

Per regionali del 2015:ex governatore toscano accusato di falso

(ANSA) - FIRENZE, 13 APR - La procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, accusato di falso ideologico nell'ambito di un'inchiesta su presunte irregolarità nelle spese sostenute nella campagna elettorale per le elezioni regionali del 2015.
    Chiesto il processo anche per il commercialista Luciano Bachi, in qualità di suo mandatario elettorale. L'udienza preliminare è fissata per il 20 maggio prossimo.
    Per la procura, Rossi avrebbe indotto in errore il collegio regionale di garanzia elettorale presso la corte di appello di Firenze, dichiarando di aver speso circa 59.000 per la campagna elettorale, a seguito di contributi ricevuti per circa 70.000 euro, mentre in realtà avrebbe ricevuto e speso denaro ulteriore per circa 600.000 euro. (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.