Uccisa a Arezzo, interrogata 'rosa' nomi

Toscana
@ANSA
d83cc301ed9f8889caffbac4f472bcee

Possibili testi, contattarono vittima in ore prima dell'omicidio

(ANSA) - AREZZO, 30 AGO - La squadra mobile di Arezzo avrebbe selezionato una 'rosa di nomi', considerati di maggior interesse investigativo, tra i contatti telefonici di Maria Aparecida Venancio de Sousa, la 60enne brasiliana trovata morta nel suo appartamento di via Della Robbia e, secondo l'autopsia, deceduta tra mezzanotte e le 2.30 del 26 agosto scorso. Sono nominativi ottenuti dai tabulati dei ben quattro cellulari usati dalla vittima. I titolari di queste poche utenze selezionate sono stati ascoltati con particolare attenzione dagli investigatori della polizia. La brasiliana, descritta da tutti come abitudinaria - tipo paste e cappuccino per pranzo in un bar vicino a casa e pizza la domenica sera - di sicuro conosceva il suo assassino. Proprio le abitudini accertate della vittima potrebbero dare un valore aggiunto alle indagini dove si sta radicando la convinzione che l'assassino conosceva bene la 60/enne.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.