Fermato presunto killer omicidio Maremma

Toscana
@ANSA
62e8e7f44bf1a00dbb56ca37630b114c

L'indiziato per agguato bosco spaccio è un italiano 45nne

(ANSA) - GROSSETO, 16 AGO - La procura di Grosseto ha fatto scattare un fermo per l'agguato a colpi di pistola del 12 agosto nel bosco di Gavorrano dove è stato ucciso Bouazza Jarmouni, 25 anni, e ferito gravemente Rahal Eljamouni, 19, ancora in prognosi riservata in ospedale. Le indagini del nucleo investigativo dei carabinieri e della Compagnia di Follonica hanno raccolto "univoci e concordanti indizi di colpevolezza" a carico di un 45enne di Scarlino (Grosseto), italiano, con precedenti per droga, ritenuto autore materiale dei reati di omicidio e tentato omicidio. La procura ha emesso un decreto di fermo di indiziato di delitto eseguito dai carabinieri. Il 45enne è in carcere a Grosseto. Le indagini hanno chiarito che il delitto è maturato nel contesto dello spaccio al dettaglio di stupefacenti. Il movente e l'esatta dinamica sono in corso di completa ricostruzione in queste ore ma la pista privilegiata è quella di un regolamento di conti.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.