Bimbi percossi a scuola Corano,2 arresti

Toscana
firenze

Indagini polizia, 'ma nessun indottrinamento antioccidentale'

Percossi con mazze per imparare il Corano. Con l'accusa di maltrattamenti su minori, sono stati arrestati dalla squadra mobile di Pisa due 'maestri' di Corano mentre un terzo membro di un'associazione culturale islamica senegalese è stato indagato a Santa Croce sull'Arno al culmine di un'indagine nata per far luce sui comportamenti tenuti in una specie di doposcuola allestito in un appartamento nel centro della cittadina. La casa era frequentata da una sessantina di ragazzini tra 7 e 17 anni e tutti di origine senegalese. In nessun caso comunque la polizia ha riscontrato indottrinamenti antioccidentali. Le due persone arrestate sono in carcere in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare.
    Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, coordinati dal sostituto procuratore Flavia Alemi, nel centro i due 'maestri' avevano il compito di tramandare la tradizione coranica adottando metodi che sono stati giudicati violenti.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24