Truffa ad assicurazioni, tra arrestati a Roma ex questore Firenze

Toscana
@ANSA
9a4574fe3f4a11673be9c0f3ed22403a

E altri ex poliziotti

Avrebbero danneggiato le proprie palestre per poi denunciavre di aver subito un atto vandalico con l'obiettivo di incassare il risarcimento delle assicurazioni al fine di rinnovare i locali. Per questo tre ex poliziotti già in pensione, tra cui l'ex questore di Firenze Raffaele Micillo e gli ex poliziotti Federico Ricciuto e Vincenzo Barbato, sono finiti agli arresti domiciliari a Roma con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, frode assicurativa e simulazione di reato. A scoprire l'attività illecita gli agenti del commissariato Aurelio Su disposizione del gip Flavia Costantini, sono finiti agli arresti domiciliari Raffaele Micillo, già questore di Firenze e in pensione dall'aprile del 2016, e gli ex poliziotti Federico Ricciuto e Vincenzo Barbato.  I fatti sarebbero avvenuti tra il 2016 e il 2018 e avrebbero riguardato palestre a Roma nella zona di via Boccea e in via Prenestina. 

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24