Lascia terra esca avvelenata, denunciato

Toscana
@ANSA
06257982edfb38908669eb744b8572e3

Intervento a Vernio dei cc forestali dopo la morte di un cane

(ANSA) - PRATO, 2 MAR - I carabinieri forestali hanno denunciato una persona sorpresa, si spiega in una nota dei militari, "mentre depositava a terra" esche avvelenate in una zona di campagna nel comune di Vernio (Prato). I carabinieri avevano predisposto attività investigative mirate dopo aver appreso della morte di un cane che aveva mangiato un esca avvelenata e anche grazie "ad alcune informazioni di carattere confidenziale ricevute dai cittadini".
    Le esche sarebbero state costituite, si spiega ancora, "da mangime umido per cani in scatola, mescolato con veleno per topi contenuto in bustine di pronto uso. Materiale che è stato rinvenuto e sequestrato dai militari anche dentro un annesso agricolo risultato nella disponibilità della persona denunciata: altre scatole di veleno identico a quello utilizzato, e una scatola di veleno per topi oramai vuota con evidenti tracce polverulente di colore blu". La denuncia è scattata per i reati di uccisione di animali, maltrattamento animali e getto pericoloso di cose.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24