Denuncia morti cavalli sospette Volterra

Toscana
firenze

Volontari, 8 esemplari deceduti ma indagini non dicono perché

(ANSA) - VOLTERRA (PISA), 23 FEB - Otto cavalli morti improvvisamente e per cause analoghe, ma ancora inspiegabili, stanno insospettendo i volontari di Ihp, associazione che gestisce a Volterra (Pisa) un centro di cura per animali provenienti da sequestri giudiziari o affidati dai proprietari che vogliono garantire la 'pensione' ai loro esemplari. La struttura ospita oltre 50 cavalli e si è trasferita nel Pisano pochi mesi fa dalla precedente sede di Montaione (Firenze). Le morti, denuncia Ihp, sono avvenute "all'inizio di gennaio" senza che gli animali presentassero alcun "sintomo di malessere e senza essere affetti da alcuna patologia". L'associazione ha fatto denuncia ai carabinieri e informato le autorità veterinarie ma i prelievi effettuati, spiegano i volontari, "non hanno chiarito le cause di questi decessi e sarebbero escluse cause virali". Ihp teme che dietro a tutto ciò possa esserci un gesto doloso anche se, assicurano i volontari, "non abbiamo mai ricevuto minacce".
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24