Treno investe 20enne nel Pisano, morto

Toscana
@ANSA
cf0f632e21fd7e7f0ace0b6fa0b5c651

Era sulla banchina della stazione, forse oltre la linea gialla

(ANSA) - PISA 27 GEN - Un ventenne di Santa Luce (Pisa) è morto stamani dopo essere stato urtato da un treno regionale Pisa-Firenze alla stazione di Navacchio (Pisa) mentre il convoglio era in transito. Il giovane, secondo le prime ricostruzioni della polizia ferroviaria, sarebbe stato sulla banchina al momento dell'impatto con i vagoni. Saranno le immagini della videosorveglianza della stazione probabilmente a chiarire la dinamica dei fatti. L'incidente è avvenuto poco prima della 6 e la circolazione dei treni è tornata regolare solo intorno alle 9.30. E' stato il macchinista a dare l'allarme quando si è accorto dell'investimento e la polizia ferroviaria sta ancora indagando per ricostruire i fatti anche se l'ipotesi principale, al momento, sarebbe quella di un incidente e non di un suicidio. Il giovane, secondo quanto ricostruito, sarebbe stato da solo alla stazione di Navacchio e non è escluso che quando il treno è sopraggiunto si trovasse in un punto della banchina oltre la linea gialla, troppo vicino ai binari.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24