Sequestrato depuratore Massa, 3 denunce

Toscana
@ANSA
555e7ec06dd03f386999e2a21bc9914b

Sarebbero dipendenti di enti pubblici, i fanghi finivano in mare

(ANSA) - CARRARA (MASSA CARRARA), 10 GEN - La Capitaneria di Porto di Marina di Carrara ha sequestrato il depuratore 'Lavello 1', nella zona industriale di Massa (Massa Carrara), dopo un'indagine partita nel giugno scorso su delega della procura.
    Le analisi effettuate hanno evidenziato in prossimità dello scarico il superamento dei valori di molte sostanze inquinanti.
    Al momento sono tre gli indagati per reati ambientali e sarebbero dipendenti di enti pubblici. Negli ultimi mesi sono state numerose le segnalazioni e gli esposti dei cittadini per l'inquinamento del Fosso Lavello.
    Secondo quanto hanno accertato gli uomini della capitaneria, coordinati dal procuratore Aldo Giubilaro, i fanghi finivano poi in mare.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24