Covid Veneto, il modulo di autocertificazione per gli spostamenti tra comuni dopo le 14

Cronaca

Dopo il blocco deciso dal presidente della Regione Zaia, pubblicato nel bollettino ufficiale il 17 dicembre, sarà di nuovo necessario munirsi di giustificazione per lasciare il proprio comune. Ecco il file

Il blocco agli spostamenti tra comuni dopo le 14, annunciato il 17 dicembre dal presidente della Regione Luca Zaia e pubblicato nel bollettino ufficiale, cambia di nuovo le regole in Veneto, richiedendo un nuovo ricorso all’ormai celebre autocertificazione per giustificare i propri movimenti nelle fasce orarie in cui sono attive le limitazioni. Per potersi spostare da un comune all’altro, infatti, sarà necessario motivare i propri movimenti con ragioni di lavoro, salute o assistenza di persone non autosufficienti.

Sarà possibile spostarsi per andare a visitare i genitori anziani che hanno bisogno di essere seguiti come, naturalmente, per andare a prendere i figli. Gli spostamenti andranno giustificati anche in rientro. Il modulo in pdf è scaricabile a questo link.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.