Salone del Mobile, al via la 57esima edizione

Una delle esposizioni dell'edizione 2017 del Salone del Mobile (Fotogramma)
4' di lettura

L’evento, punto di riferimento nei settori di design e arredamento, si svolge a Rho Fiera (Milano) dal 17 al 22 aprile. Sono più di 2mila gli espositori arrivati da tutto il mondo: idee innovative e creazioni artigianali per gli oltre 300mila visitatori previsti

A Milano va in scena la 57esima edizione del Salone del Mobile, la fiera internazionale diventata negli anni un punto di riferimento per gli amanti dell’arredamento e del design. L’appuntamento è a Rho Fiera, dal 17 al 22 aprile. I 14 padiglioni (1-2-3-4-5-6-7-8-10-12-14-16-18-20, con ingressi dalle porte sud, est, ovest), disposti in un’area di 200mila mq, sono lo scenario in cui più di 2mila espositori provenienti da tutto il mondo mettono in mostra le più innovative idee tecnologiche e caratteristiche creazioni artigianali. Non solo Salone del Mobile: alla Fiera di Rho c’è anche il Salone internazionale del Complemento d’arredo, EuroCucina /FTK (Technology for the Kitchen) e il Salone internazionale del Bagno. Nel resto della città, invece, turisti e residenti possono visitare le migliaia di eventi organizzati per il Fuorisalone 2018.

Cosa c'è al Salone 2018

Migliaia di stand ed esposizioni provenienti da circa 165 Paesi del mondo si suddividono in tre sezioni. La prima prende il nome di "Tradizione nel Futuro": l’obiettivo è quello di valorizzare elementi come tradizione, artigianalità e maestria nell’arte di realizzare mobili e oggetti in stile classico. Poi c’è la parte "Design", che presenta prodotti funzionali e innovativi che puntano sul gusto estetico. Infine c’è "xLux", la sezione dedicata al lusso in chiave contemporanea.

Salone del Complemento d’arredo

Il Salone del Complemento d’arredo ha visto la sua prima edizione nel 1989, contestualmente al Salone del Mobile. Grazie alle richieste sempre maggiori di nuove proposte per il decoro, questo ramo della fiera internazionale si è affermato come manifestazione leader del settore, capace di fornire una vasta gamma di scelta nel campo dell’oggettistica originale e d’eccellenza. Un’offerta, dedicata all’intero sistema di arredo casalingo, che comprende elementi di decoro, complementi di arredo e tessili per la casa. Per l’edizione 2018 sono presenti più di 200 espositori distribuiti su un’area che supera i 10mila mq. Personalità, novità, stile e tendenza sono le caratteristiche principali di quest’area, che si pone come obiettivo quello di dare ai visitatori proposte esclusive, dal design moderno, ma senza tralasciare la classicità e la tradizione.

Salone del Bagno

Oltre al Complemento d'arredo, il Salone 2018 presenta la fiera internazionale del Bagno. Una kermesse nata nel 2003 ma diventata già a partire dall’edizione del 2006 una rassegna autonoma rispetto a quella del Mobile e della Cucina. Sono 243 gli espositori che partecipano alla manifestazione e che occupano una superficie d’area di oltre 20mila mq. Inoltre, gli organizzatori fanno sapere che questa settima edizione è all’insegna dell’innovazione ma soprattutto della sostenibilità: efficienza idrica, grande impegno contro l’inquinamento indoor e un occhio particolare alla salute delle persone sono le caratteristiche delle nuove proposte presenti al Salone.

Un'immagine del Salone del Bagno di una passata edizione (Fotogramma)

EuroCucina - Technology for the Kitchen

In occasione del Salone del Mobile 2018, viene presentata anche la 22esima edizione di EuroCucina, la manifestazione realizzata con il contributo di FTK - Technology for the Kitchen. Sono 117 le aziende che partecipano e che si distribuiscono in un’area di oltre 22mila mq con quasi 50 espositori.  Una proposta collaterale dedicata agli elettrodomestici da incasso e alla loro evoluzione: una cucina che viene vista non solo come area funzionale, ma anche un luogo che si conferma centro della casa, fatto di relazioni, connessioni e fulcro della socializzazione. Per questa ragione, l’area cucina proposta all’edizione 2018 del Salone del Mobile è un luogo interconnesso, multifunzionale e professionale. Il tutto senza tralasciare i dettagli più significativi: tecnologia innovativa, design moderno, performance sempre più efficienti e semplicità d’utilizzo sono le caratteristiche principali di ogni proposta.

Il Fuorisalone

Come ogni anno, insieme al Salone del Mobile non può mancare la serie di appuntamenti più attesi da turisti e non: il Fuorisalone. Anche nel 2018, infatti, Milano diventa la capitale mondiale del Design. Da Brera a Sant’Ambrogio, passando per Montenapoleone, Porta Venezia, Tortona, Bovisa e Isola: sono migliaia gli eventi organizzati, le mostre allestite, le installazioni, le feste e le iniziative culturali e gastronomiche organizzate nei quartieri della città. Su tutte, ricordiamo la Notte bianca del design, la straordinaria apertura notturna del Cenacolo di Leonardo Da Vinci, ma anche l’Eat urban food truck festival e la prima edizione delll’Asia Design Pavilion.

Leggi tutto
Prossimo articolo