Parco Sepino: Federico incontra ministro Franceschini

Molise
campobasso

Sostenere e accelerare iter istituzione

(ANSA) - CAMPOBASSO, 11 NOV - Il deputato molisano del Movimento 5 Stelle Antonio Federico, questa mattina, insieme al sindaco di Sepino (Campobasso) Paolo D'Anello, ha incontrato il ministro per i Beni culturali Dario Franceschini per sostenere e accelerare l'iter d'istituzione del Parco archeologico di Sepino (che comprenderà l'area archeologica con i resti dell'antica città romana e il museo annesso).
    "Mentre prosegue la selezione pubblica per individuare il direttore del Parco - fa sapere Federico dopo l'incontro - , questa mattina abbiamo cominciato ad allargare lo sguardo alle prospettive del parco, alle possibilità assunzionali, insomma al 'ritorno' per la comunità locale e la regione. A questo proposito sarà importante connettere il Parco con gli altri siti culturali, mettendoli a sistema, ma anche con il tessuto imprenditoriale locale e con i progetti integrati di sviluppo locale, in modo da intercettare risorse economiche che favoriscano nuovi progetti. Solo così sarà possibile tornare a fare programmazione con ricadute positive sul lavoro e sull'economia".
    Il parlamentare annuncia anche una prossima visita di Franceschini in Molise: Il metodo utilizzato sin qui conferma che il Ministero crede nelle potenzialità del sito di Sepino-Altilia e lo conferma il fatto che all'inizio del prossimo anno il ministro sarà a Sepino. Anche per questo gli ho riportato le difficoltà che riguardano alcuni dei tesori locali come il sito di San Vincenzo al Volturno e la biblioteca provinciale Albino di Campobasso, per i quali la comunità attende risposte da troppo tempo e sui quali lo stesso ministro ha assicurato attenzione massima". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.