Smonta dal turno e si schianta con auto, morto infermiere

Molise
de36e3f297b640e63580f041469d0882

46enne originario di Napoli lavorava al'ospedale di Isernia

(ANSA) - VENAFRO, 11 APR - Un infermiere dell'ospedale Veneziale di Isernia, Antonio Esposito, ha perso la vita in seguito a un incidente sulla ss 85, nel tratto tra Pozzilli (Isernia) e Venafro (Isernia): il 46enne, originario di Napoli, stava rientrando a Cassino (Frosinone), dove viveva, terminato il turno di lavoro.
    L'uomo è morto sul colpo: sono risultate inutili le operazioni di soccorso del 118; per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Venafro.
    Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, il 46enne ha perso il controllo dell'auto finendo contro il guardrail.
    All'origine dell'accaduto non si esclude il colpo di sonno, l'incidente è avvenuto poco dopo le 8 di questa mattina. Secondo quanto si apprende da fonti ospedaliere, il 46enne lavorava da una settimana nel Reparto di Psichiatria. Aveva preso servizio all'ospedale 'Veneziale' dopo avere risposto all'avviso pubblico dell'Asrem per un contratto di 12 mesi. I suoi colleghi sono sconvolti per l'accaduto. (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.