GdF Isernia sequestra 72 tonnellate di gasolio illegale

Molise
c927bae829409570d2a3e4eaf3c452eb

Denunciati tra autotrasportatori polacchi

(ANSA) - ISERNIA, 04 DIC - La Guardia di Finanza di Isernia sequestra tre tir, provenienti dalla Polonia, con un carico di gasolio introdotto illegalmente in Italia: denunciati i tre autotrasportatori, tutti di nazionalità polacca, per sottrazione al pagamento dell'accisa del prodotto trasportato. Il transito dei mezzi pesanti è stato intercettato dai finanzieri sulla Statale 85. Da qui i controlli: oltre 72 tonnellate (circa 84.000 litri) di prodotto petrolifero trasportato in fusti di polietilene, cosiddetti bulk, da 1.000 litri ciascuno. "Gli autotrasportatori - hanno ricostruito i finanzieri -, tutti di nazionalità polacca, hanno esibito la documentazione fiscale di accompagnamento del prodotto, da cui risultava che si sarebbe trattato di solventi e diluenti organici composti, di provenienza tedesca, acquistati da un'impresa con sede in Bulgaria e diretto, cartolarmente, a una seconda impresa con sede a Malta". La destinazione del prodotto è risultata, dai primi accertamenti, "non compatibile con il tragitto effettuato dai tre automezzi e le dichiarazioni degli autisti discordanti".
    Il sequestro, disposto dalla Procura di Isernia, ha un valore di 500mila euro. "L'importante operazione di servizio condotta dalle fiamme gialle isernine - si legge in una nota del Comando Provinciale - ha consentito di rimuovere dal mercato l'ennesimo carico di carburante che sarebbe stato commercializzato in totale evasione d'imposta, con ingente danno per l'erario e per tutti gli operatori onesti, attivi nello specifico settore commerciale". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.