Catena solidarietà agenti Ps Campobasso

Molise
fb041e095de377c0d6879b4d3d3de69a

Dal Molise in Puglia per aiuti a famiglia in disagio

(ANSA) - CAMPOBASSO, 8 APR - Staffetta da Campobasso a Lucera (Foggia) per consegnare a una famiglia denaro e alimenti. La catena della solidarietà è scattata quando una donna di Campobasso ha contattato la locale Questura. "So che la richiesta può apparire strana, ma non ho altri mezzi per fare arrivare il mio aiuto, soprattutto ai bimbi". Queste le parole che hanno messo in moto l'organizzazione della missione: recapitare denaro, alimenti e due uova di Pasqua per regalare spensieratezza a due bambini in questo momento di emergenza. "Il gesto di generosità e la fiducia riposta dalla cittadina - ha detto il questore Giancarlo Conticchio - non potevano non essere accolte con piena disponibilità. Nonostante l'impegno nelle attività di controllo sul rispetto delle misure adottate per il contrasto al diffondersi del Covid-19, non viene mai meno la missione quotidiana di 'Esserci sempre' che meglio di ogni altra espressione rappresenta la vicinanza della Polizia di Stato ai cittadini e ai loro bisogni".
   

Campobasso: I più letti