Pronto soccorso Isernia, meno accessi

Molise
29dd42462e7de23b860ddf88fe134845

Direttore'popolazione spaventata,qui solo per stretta necessità'

(ANSA) - ISERNIA, 16 MAR - Gli accessi al Pronto soccorso dell'ospedale 'Veneziale' di Isernia non correlati all'emergenza Covid-19 "sono molto diminuiti, la popolazione è spaventata e si rivolge a noi solo in casi di stretta necessità, mentre prima c'era un uso più frequente". Lo ha detto, interpellato dall'ANSA, il direttore della struttura ospedaliera, Lucio Pastore. Nella provincia di Isernia attualmente non vi sono casi di contagio, "comunque - spiega Pastore - ci stiamo preparando con una zona dedicata, un percorso di accesso al nosocomio completamente separato per eventuali o sospetti contagiati da Covid-19. Stiamo avviando lavori di ristrutturazione dell'ambiente interno". L'attuale pianta organica del Pronto soccorso di Isernia è costituita da 7 medici, fino a qualche giorno fa 11, e 17 infermieri, in passato 21.
   

Campobasso: I più letti