Corse clandestine nel Bolognese, quattro denunciati

Emilia Romagna
0f5f9b6e1cb21f68072160cb5229cc27

Gara interrotta da carabinieri e polizia locale

Una corsa clandestina fra auto, molte delle quali 'truccate', è stata interrotta sabato notte a Molinella, nel Bolognese, da polizia locale e carabinieri, che hanno sequestrato due veicoli e denunciato quattro 'piloti'.
    L'evento, nella zona industriale della cittadina della 'bassa', era stato pubblicizzato sui social e aveva attirato un pubblico di oltre 100 persone arrivate anche da altre regioni.
    I quattro denunciati, accusati di avere organizzato una competizione in velocità non autorizzata, sono un barista 19enne di Bologna, un operaio 22enne di Ferrara, un carrozziere 22enne di origine moldava e un 25enne ucraino che lavora come grafico pubblicitario. Erano piloti e copiloti delle due vetture fermate dalle forze dell'ordine, mentre stavano gareggiando. Le auto sono state sequestrate ai fini della confisca e le patenti dei conducenti ritirate. Oltre a questi, una quarantina di altri veicoli sono stati controllati da militari e agenti, che hanno elevato sanzioni per l'alterazione di diverse auto modificate per partecipare alle gare. Nel corso dell'intervento è stata scoperta anche una rete di 'vedette' che, collegate via radio, sorvegliavano le strade vicine per avvisare i partecipanti alla corsa in caso di eventuali disturbatori. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24