Nasconde centinaia di munizioni e una carabina, arrestato 54enne

Emilia Romagna
5bdc2cb97af589d3892f4d20b6f971a9

Nel Reggiano, denunciato anche un altro uomo

Sequestrati dai carabinieri di Gattatico, nel Reggiano, un ingente quantitativo di munizioni e due carabine, trovati, grazie alla collaborazione dell'unità cinofila della polizia provinciale di Reggio Emilia. Armi e munizioni erano detenute da un idraulico 54enne e da un operaio 50enne. Il primo è stato è stato arresto dai militari con l'accusa di detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni e il secondo denunciato.
    Nel casolare in uso al 50enne le forze dell'ordine hanno rinvenuto e sequestrato una carabina calibro 5.5 senza matricola e marca custodita all'interno dell'armadio della camera da letto oltre a due confezioni di pallini calibro 22 da 200 pezzi l'una mentre nel casolare vicino, in uso al 54enne, una carabina 'Diana' risultata essere arma comune da sparo e non destinata alla libera vendita che l'uomo deteneva illegalmente insieme a 600 munizioni calibro 12 custodite in un trolley e 130 munizioni calibro 12 occultate all'interno di uno zaino.
    Le indagini degli uomini dell'Arma sono ora finalizzate ad accertare i canali di provenienza delle munizioni e delle carabine sequestrate non essendo queste ultime censite alla banca dati delle armi comuni da sparo. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.