Al Marconi sequestrati 120 chili di tabacco per narghilè

Emilia Romagna
80b05ab32dfcaa3a0d0c09a5c7f03bfa

Controllo Dogane e Gdf all'aeroporto di Bologna

All'Aeroporto Marconi di Bologna i funzionari dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli e la Guardia di Finanza hanno intercettato e sequestrato 120 chili di tabacco per narghilè nascosti dentro a fusti di metallo che erano stati dichiarati, per la spedizione, come fossero delle poltrone. I contenitori erano stati inviati da Dubai ed erano destinati a un uomo di nazionalità francese denunciato per contrabbando.
    Il tabacco era stato suddiviso in confezioni sottovuoto e inserito dentro i fusti che, arrivati allo scalo bolognese, hanno attirato l'attenzione di funzionari e fiamme gialle. Da un controllo radiogeno, è stato scoperto il reale contenuto dei contenitori: 120 confezioni di tabacco per narghilè come hanno dimostrato le analisi qualitative eseguite dal laboratorio regionale delle Dogane.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24