Slittano i saldi in E-R, partiranno il 30 gennaio

Emilia Romagna
340269d8bb10f06b5382cd442921fbfc

Sospensione a stop ribassi sarà votata da Assemblea legislativa

L'Emilia-Romagna posticipa di un mese i saldi invernali: il periodo degli sconti partirà dal 30 gennaio 2021. La decisione, comunica la Regione, è stata presa dopo l'incontro con i rappresentanti degli enti locali, delle organizzazioni di consumatori, delle associazioni maggiormente rappresentative del settore e dei sindacati. La misura punta a dare respiro alle imprese.

Con lo spostamento della data dei saldi, precisa la Regione, slitterà anche il divieto di vendite promozionali che non scatterà più quindi dal 6 dicembre. Tuttavia nei trenta giorni precedenti all'avvio dei saldi invernali, in via straordinaria e dopo il passaggio in Assemblea legislativa, sarà sospeso il divieto di effettuare le vendite promozionali dei seguenti prodotti: abbigliamento, calzature, biancheria intima, accessori di abbigliamento, pelletteria e tessuti per abbigliamento e arredamento.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24