Cineteca Bologna, al via ciclo alla scoperta dei grandi film

Emilia Romagna
5ad0a026143888a6f7a59946d0509547

Fino a maggio due film al mese per ogni spunto tematico

(ANSA) - BOLOGNA, 08 OTT - Otto mesi con la storia del cinema: è il nuovo progetto lanciato dalla Cineteca di Bologna per avvicinare il pubblico ai grandi capolavori, accoppiati di volta in volta secondo uno spunto tematico. Due venerdì pomeriggio al mese al Cinema Lumière, alle 17, da ottobre a maggio, presentati dal direttore della Cineteca Gian Luca Farinelli: primo appuntamento con il progetto 'Per una storia del cinema' il 9 ottobre, con il tema 'L'invenzione della realtà' e i primi magnifici film mai visti dagli spettatori, quelli dei fratelli Lumière. Venerdì 23 ottobre, poi, i film dei fratelli Lumière saranno messi a confronto con un lavoro contemporaneo, 'Notturno' di Gianfranco Rosi, dall'ultima Mostra del Cinema di Venezia.
    A novembre il contraltare sarà 'L'invenzione dell'irrealtà', partendo dai contemporanei dei fratelli Lumière, Georges Méliès e Segundo de Chomon e i loro "viaggi" debordanti di fantasia e trovate di genio (6 novembre), per arrivare a E.T.
    l'extra-terrestre di Steven Spielberg (20 novembre). Seguiranno L'invenzione del racconto, il melodramma, la critica del capitalismo, il grande muto italiano, l'invenzione del futuro.
    Infine, a maggio, bambini protagonisti con le interpretazioni di Jackie Coogan ne 'Il monello' di Charlie Chsplin ed Enzo Staiola, pilastro su cui si erge 'Ladri di biciclette' di Vittorio De Sica. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24