Rapinatore seriale fermato dopo accoltellamento a Modena

Emilia Romagna
7aa68c680663596718d6b88c107c543f

L'uomo avrebbe ferito un giovane in auto con la fidanzata

È stato fermato dalla squadra mobile a Modena un 24enne di nazionalità marocchina sospettato di essere un rapinatore seriale e responsabile in particolare di un episodio cruento dello scorso 27 settembre. Secondo le indagini, il ragazzo si era avvicinato a una vettura in sosta in pieno centro a Modena al cui interno si trovava una coppia di giovani. Aprendo all'improvviso la portiera, e dopo essersi fatto consegnare un orologio dalla donna, il 24enne aveva colpito con due fendenti, alla gamba e al volto (trenta giorni di prognosi), il giovane che si era opposto alla rapina. Il rapinatore era poi fuggito, abbandonando coltello e orologio, per essere poi rintracciato dalla polizia al pronto soccorso del Policlinico.

Nei confronti del 24enne, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora, erano in corso altre indagini da parte della squadra mobile per una serie di eventi criminosi, tanto che ieri è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere: il 18 luglio scorso a bordo di un'autovettura rubata avrebbe speronato una volante; il 13 agosto avrebbe strappato dalle mani di una donna, cogliendola di sorpresa alle spalle, il cellulare; il 6 settembre scorso avrebbe minacciato un ragazzo di 16 anni, puntandogli un coltello e ferendolo al fianco sinistro per rubargli la bicicletta e il telefono cellulare.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24