L'Aceto Balsamico di Modena Igp svelato in realtà virtuale

Emilia Romagna
f6af19d2df6ed617c592d20d1beca601

Progetto del Consorzio di tutela per informare sul Made in Italy

(ANSA) - MODENA, 30 SET - Degustare, conoscere, apprendere i segreti dell'Aceto Balsamico di Modena senza muoversi da casa, grazie alla realtà virtuale. Oggi è possibile, grazie all'innovativo progetto che il Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena Igp ha scelto di sviluppare insieme a Digital Mosaik - start up trentina specializzata in realtà virtuale - con l'obiettivo di sfruttare la tecnologia per supportare l'attività di comunicazione e informazione in Italia e all'estero del prodotto di eccellenza del Made in Italy.
    Indossando un visore, il visitatore viene trasportato in un'acetaia modenese tra le botti, osservando il mosto d'uva che cuoce e una città di Modena che si ricrea a partire dal prezioso liquido, con una degustazione virtuale sviluppata su tre livelli: visivo, gustativo ed olfattivo. Parallelamente all'esperienza in realtà virtuale, un nuovo video a 360 gradi, fruibile anche senza un visore per la virtual reality porterà lo spettatore in un viaggio attraverso Modena, scoprendo i luoghi simbolo della storia dell''Oro Nero', per proseguire poi con un volo sopra le colline e i vigneti e di nuovo all'interno dell'acetaia. "Abbiamo voluto trasportare l'utente - ha sottolineato Federico Desimoni, Direttore del Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena Igp - in un piacevole ma dinamico percorso sensoriale, per un'esperienza che punta a fissare, nella mente del consumatore, le caratteristiche distintive del prodotto autentico". (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24