Donna strangolata, celebrato funerale

Emilia Romagna
bologna

Raccolti fondi per centri anti-violenza, lui resta in carcere

Si è tenuto nel primo pomeriggio il funerale di Elisa Bravi, la 31enne uccisa nella notte tra mercoledì e giovedì dal marito, il 39enne Riccardo Pondi, nella camera da letto della loro casa di Glorie di Bagnacavallo, nel Ravennate. Per volontà dei familiari, sono state raccolte offerte da devolvere alle associazioni Linea Rosa e Casa delle Donne. Per quanto riguarda il 39enne, il Gip Janos Barlotti, dopo averne convalidato l'arresto per omicidio pluriaggravato eseguito dai carabinieri in quasi flagranza di reato, ne ha disposto la custodia cautelare in carcere per il pericolo di reiterazione del reato per via della sua incapacità di "controllare gli impulsi violenti".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24