Bio-on:Codacons centinaia chiedono aiuto

Emilia Romagna
bologna

Potenzialmente coinvolte 10.000 persone e 400 mln di perdite

(ANSA) - BOLOGNA, 1 NOV - Sarebbero centinaia i risparmiatori che chiedono aiuto al Codacons per la vicenda che sta coinvolgendo Bio-on, la produttrice di bioplastiche imolese i cui vertici sono accusati di false comunicazioni sociali e manipolazione del mercato dalla Procura di Bologna. E' quanto comunica, in una nota, la stessa associazione a tutela dei consumatori secondo cui nel caso della società emiliana ci sarebbe "400 milioni di euro di perdite da recuperare".
    Nel dettaglio, viene spiegato, il Codacons "si prepara a fornire assistenza ai 10.000 risparmiatori della società danneggiati dalle perdite registrate dal titolo" e dai presunti "illeciti su cui indaga la magistratura. Già centinaia di azionisti si sono rivolti alla nostra associazione, la prima a scendere in campo sul caso, per ottenere aiuto e informazioni - spiega il Codacons -: in totale sono coinvolti circa 10.000 risparmiatori per perdite complessive superiori ai 400 milioni di euro, soldi che adesso andranno recuperati".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24