Con 90 condanne intesta beni a prestanome

Emilia Romagna
@ANSA
379076d356ac9e5663773fd390da7d12

Quattro denunciati per trasferimento fraudolento di valori

Quote di un'azienda agricola che si trova ad Argenta, in provincia di Ferrara, centinaia di capi di bestiame, auto e attrezzature agricole, per un valore di oltre un milione di euro, sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Bologna. Su disposizione del Gip, è stato eseguito il provvedimento nei confronti di quattro persone, denunciate perché ritenute responsabili di trasferimento fraudolento di valori. Tra queste c'è Leonardo Cantore, 73enne residente da anni nel Ferrarese, che alle spalle ha diversi precedenti per reati contro il patrimonio ed è gravato da oltre 90 condanne definitive. A lui erano stati confiscati immobili e società per circa 3,6 milioni, poiché incongruenti con il suo profilo reddituale, dal momento che era stato definito dagli investigatori "socialmente e fiscalmente pericoloso". E' quindi emerso che in concomitanza con il procedimento applicativo delle misure di prevenzione, avrebbe attribuito in modo fittizio alla figlia e ad altri prestanome soldi e una società.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24