Alberto Tomba testimonial dell'Appennino E-R

Emilia Romagna
be18c65bb61d7fc3db2a2c21dc691daa

Video e campagna per turismo in primavera ed estate

Ha annunciato che percorrerà la Via degli Dei, uno dei 18 cammini che attraversano l'Emilia-Romagna e che collega Bologna a Firenze, "tra maggio e giugno". Intanto Alberto Tomba, ex campione bolognese di sci, su un tratto di quel percorso è stato protagonista di un video per promuovere l'Appennino emiliano romagnolo, "un'immensa palestra a cielo aperto", come recita il claim della campagna promossa dalla Regione, da vivere anche in primavera ed estate.

Tomba volerà poi a Mosca il 12 marzo per un evento, in concomitanza con la fiera turistica Mitt, dove Apt Servizi Emilia-Romagna incontrerà una trentina di giornalisti russi per illustrare le proposte turistiche del 2019.

Ad 'Outdoor Expo' a BolognaFiere, il presidente della Regione Stefano Bonaccini, l'assessore regionale al Turismo Andrea Corsini e Alberto Tomba hanno presentato anche i numeri dell'Appennino, considerato "un prodotto turistico trasversale".

"Nel 2018 - ha spiegato Bonaccini - sono stati registrati incrementi del 12,8% di presenze e dell'8,5% degli arrivi in Appennino, rispetto al 2017, con aumenti a doppia cifra per i turisti straneri. Risultati importantissimi". "In questa legislatura - ha aggiunto Corsini - la Regione ha investito quasi 27 milioni di euro per riqualificare gli impianti di risalita, alcuni interventi sono già terminati altri sono in programma". Essere testimonial delle montagne "è un invito speciale, anzi, gigante - ha concluso Tomba - tutti ricordano Alberto quando scendeva dalle piste da sci, ora lo vedrete camminare".
   

Bologna: I più letti