Donna grave dopo cesareo a Bologna, bimbo morto

Emilia Romagna
@ANSA
237c340a9f7243c1db19cd5f00839875

33enne già ieri in pronto soccorso, Ausl apre inchiesta interna

Una donna di 33 anni, alla 32/a settimana di gravidanza, dopo un parto cesareo in urgenza avvenuto nella notte, versa in gravi condizioni per un'infezione respiratoria e sistemica. Per il bimbo non c'è stato nulla da fare poiché era già morto. Lo comunica l'Ausl bolognese in una nota. I sanitari stanno facendo il possibile per salvare la donna, attualmente ricoverata in terapia intensiva all'Ospedale Maggiore di Bologna. Da una prima ricostruzione risulta che la donna si era già recata al Pronto Soccorso Ostetrico del Maggiore nel pomeriggio di ieri, 2 febbraio. L'Azienda ha aperto un'inchiesta interna per capire l'accaduto e il caso è stato segnalato alla Procura, che presumibilmente aprirà un'inchiesta. L'Ausl esprime vicinanza e cordoglio alla famiglia.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.