Striscione Fn sotto casa sindaco Ferrara

Emilia Romagna
@ANSA
98d3cbc98e1fff0ba82ed4fe2f0e3658

Contestato riconoscimento figlie di una coppia di donne

Uno striscione appeso, nella serata di ieri, sotto casa del sindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani con scritto 'No adozioni gay'. Ad affiggerlo, Forza Nuova Ferrara che allega la fotografia del drappo ad una nota del Dipartimento femminile del movimento che contesta il riconoscimento delle due figlie di una coppia di donne, sposate anni fa in Spagna, avvenuto nei giorni scorsi nella città emiliana. "Dopo Parma anche a Ferrara si dà il via al riconoscimento dei 'figli' di coppie omosessuali - si legge in un passaggio della nota -: continuano, incessanti, i passi pesanti come macigni verso la totale distruzione della famiglia naturale".
    A giudizio di Forza Nuova Ferrara, "un bambino ha il sacrosanto diritto di avere una figura femminile, la madre e di quella maschile, il padre: è ordine naturale, non è imposizione di qualche retrogrado, come le lobby gay sentenziano su chi, come noi, lotta ogni giorno per tutelare le fondamenta di ogni società civile 'la famiglia naturale".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.