Donna scomparve, condannato marito

Emilia Romagna
@ANSA
377843bcf95859ffc4152a9575f28c61

Fatti risalgono al 2000, corpo della donna mai trovato

Dopo 19 anni dalla scomparsa di Manuela Teverini dalla casa di Capannaguzzo, una frazione di Cesena, Costante Alessandri, marito della donna - il cui corpo non è stato mai trovato - è stato condannato a vent'anni di reclusione per omicidio e occultamento di cadavere. Il processo si è svolto col rito abbreviato davanti al giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Forlì, Giorgio Di Giorgio.
    Il pubblico ministero Filippo Santangelo aveva chiesto la condanna all'ergastolo, ma il giudice ha escluso l'aggravante della premeditazione e, partendo dalla pena di trent'anni, ha applicato la riduzione di un terzo per il rito abbreviato. Gli avvocati difensori Carlo Benini e Silvia Brandolini hanno preannunciato il ricorso in appello.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.